homepage organi commissioni albo contatti normativa documenti ufficiali formazione eventi modulistica link utili
PRIMO PIANO
ELEZIONI Consiglio Ordine
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA
CONVEGNO
VIDEOCONFERENZA MAP
CONVEGNO
VIDEOCONFERENZA MAP
CONVEGNO ASTALEGALE
PRIMA PAGINA
MEDIAZIONE CIVILE
CORSO ENTI LOCALI
FORMAZIONE SAF
CORSO REVISORI LEGALI
TARIFFA PROFESSIONALE
COMMENTARIO
Comunicazioni
Tutela della professione
PRIVACY POLICY
Privacy policy
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali link utili
Articolo 15 del Dpr n. 601/1973 – ambito soggettivo di applicazione dell’imposta sostitutiva
Venerdì, 23 Febbraio , 2018
Con la risoluzione n. 17/E del 16 febbraio 2018 l’Agenzia delle Entrate risponde a un interpello formulato da un notaio in merito alla cessione di un credito derivante da un finanziamento a medio termine, garantito da ipoteca, concesso da una banca a favore di una società. Per tale operazione l’articolo 15 del Dpr 601/1973 prevede l’applicazione del regime sostitutivo; il notaio istante chiede di conoscere se sia sufficiente che il cedente rivesta la qualifica di azienda o istituto di credito, oppure se sia necessario che entrambe le parti del contratto rivestano detta qualifica. L’Amministrazione finanziaria chiarisce che anche l’atto di cessione del credito derivante da un finanziamento soggetto ad imposta sostitutiva, e di trasferimento della relativa garanzia ipotecaria, da una banca a favore di una società, può beneficiare dell’effetto sostitutivo previsto dall’articolo 15.
(Vedi risoluzione n. 17 del 2018)

| copyright Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Gorizia ORARI SEGRETERIA: Lunedì/Martedì/Giovedì dalle 09.30 alle 12.00 Mercoledì/Venerdì chiuso | codice fiscale: 91001040319 | site by metaping | admin |